News

Maggiori risultati con la cura multidisciplinare dell’obesità

L’obesità è una malattia multifattoriale le cui cause sono costituite da fattori genetici, metabolici, ormonali, psichici, ambientali e sociali. Con tutti questi fattori in gioco in molti casi non basta seguire solo una dieta, così come non basta iniziare a praticare solo attività fisica se non si cambiano anche le abitudini alimentari mentali scorrette. In … Continua a leggere Maggiori risultati con la cura multidisciplinare dell’obesità

L’inizio della costruzione del processo analitico in psicoterapia

SEMINARIO TEORICO-ESPERIENZIALE L’inizio di un percorso terapeutico attiva nel campo analitico l’archetipo delle origini, diversamente coniugato in funzione delle componenti psichiche presenti. Che si tratti di un bambino reale o del bambino interno da cui l’adulto è abitato, sempre si costella una relazione multipla che coinvolge tutti coloro che hanno partecipato all’origine della vita, del … Continua a leggere L’inizio della costruzione del processo analitico in psicoterapia

Grazing e obesità grave: quali problemi?

Alimentazione post-chirurgia bariatrica Il grazing (spizzicare, mangiucchiare) è stato definito come l'assunzione di piccole quantità di cibo in maniera continuata in un arco di tempo definito, in modo molto frequente durante buona parte della giornata e in alcuni casi anche durante tutta la giornata (Micanti et al., 2016). Letteralmente significa “brucare” o “pascolare” e si … Continua a leggere Grazing e obesità grave: quali problemi?

Corsi Training Autogeno 2018 – 2019

Corso di base per operatori di 1° livello di training autogeno educativo 2018-2019 finalizzato all’accesso  all’Albo degli Operatori di Training Autogeno di 1° livello dell’I.C.S.A.T. Consente  inoltre l'accesso  ai corsi  avanzati  di Tecnica educativa autogena nella rieducazione dei problemi alimentari (Corso di 40 ore) Tecnica educativa autogena in ambito scolastico (Corso di 40 ore) Tecnica … Continua a leggere Corsi Training Autogeno 2018 – 2019

Seminario La Valutazione delle Psicoterapie

Sabato 5 maggio 2018 il Prof. Santo Di Nuovo, Professore Ordinario di Psicologia Generale all'Università di Catania, terrà presso la Scuola Superiore di Psicoterapia Bionomica del FORMIST un Seminario dal titolo "LA VALUTAZIONE DELLE PSICOTERAPIE". Tale seminario fa parte del Corso per Docenti Interni della Scuola ed è aperto anche ad allievi della Scuola.

Stress e prevenzione del rischio cardiaco negli obesi

È abbastanza noto che l'obesità induca nell'uomo una serie di rischi come l'ipertensione, il diabete, la fibrillazione atriale, la malattia cardiovascolare, lo scompenso cardiaco congestizio, la morte improvvisa, etc. Molti di questo rischi sono collegati allo stress. Una buona notizia viene da un recente studio giapponese (Narisada e coll., 2017) pubblcato sulla rivista scientifica Obesity … Continua a leggere Stress e prevenzione del rischio cardiaco negli obesi

Ciclo di Seminari Junghiani

La costruzione del processo analitico in psicoterapia. 22-23 giugno 2018 “L’inizio della costruzione del processo analitico in psicoterapia” Magda Di Renzo Psicoterapeuta, Direttore della Scuola Psicoterapia dell’età evolutiva ido. Analista Junghiana. Roma 07-08 settembre 2018 “Il transfert nel processo analitico in psicoterapia” Stefano Carta Professore di psicologia psicodinamica Università di Cagliari, Analista junghiano. Roma 09-10 … Continua a leggere Ciclo di Seminari Junghiani

Chi è lo Psiconutrizionista?

Ecco una nuova figura nel campo dell'alimentazione: forse nuova per i pazienti, ma non tanto per gli specialisti di questo settore. Infatti già vent'anni fa le Linee Guida del 1998 (LIGIO, 1999) per il trattamento del sovrappeso e dell'obesità raccomandavano oltre agli interventi del nutrizionista e del personal trainer anche gli interventi di strategia comportamentale … Continua a leggere Chi è lo Psiconutrizionista?

Come ridurre la sedentarietà fisico-motoria?

Secondo la ricerca odierna (Gardner e coll., 2016) il comportamento sedentario è quel comportamento che abbiamo quando siamo svegli e che è caratterizzato da una bassa spesa energetica mentre siamo seduti o coricati. È certamente una definizione riduttiva, perché non considera la motivazione e le cause interne, e oggi la difficoltà più grossa della ricerca … Continua a leggere Come ridurre la sedentarietà fisico-motoria?